Nel nostro lavoro di selezione vogliamo che a parlare siano gli uomini e le storie che stanno dietro alle etichette.