Alessandro Masnaghetti

Alessandro Masnaghetti, classe 1962, si laurea in Ingegneria nucleare, ma la passione per il vino prende presto il sopravvento. Inizia così il suo multiforme percorso nel mondo dell’enologia: degustatore, curatore editoriale, giornalista, cartografo, divulgatore apprezzato e celebrato anche all’estero (nel 2021 stato nominato personaggio dell’anno dalla Revue du Vin de France per il suo lavoro di alto profilo culturale).

Si specializza in Italia e in Francia, collabora a lungo con Luigi Veronelli, personalità indiscussa dell’ambiente enogastronomico italiano, per il quale curerà quattro edizioni delle sue Guide Oro – I vini di Veronelli.

Come giornalista ha scritto per diverse testate nazionali e internazionali fra cui “Il giornale”, la rivista “Vinum-Svizzera”, “La Revue du Vin de France” e WineToday, portale dedicato del New York Times.

Nel 1996 è fra i fondatori del Grand Jury Européen (associazione che si prefigge lo scopo di trovare un diverso modo di classificare i vini) e nel 2001 partecipa alla nascita della prima e della seconda edizione della guida dei vini dell’Espresso.

Nel 1997 fonda la rivista ENOGEA rielaborando l’esperienza acquisita con Ex Vinis, prima newsletter italiana indipendente di degustazione pubblicata da Veronelli Editore.

Dal 2007, con le sue mappe e i suoi libri, ha dato vita alle regioni vinicole italiane, rendendo omaggio alla complessità e alla bellezza dei loro terroir. I suoi lavori, tra cui “Barolo MGA,” “Barbaresco MGA,” e “Chianti Classico,” sono essenziali per chiunque sia coinvolto nel mondo del vino italiano, dai produttori agli appassionati, offrendo una visione approfondita delle radici e della diversità dei grandi vini d’Italia.

Le sue mappe non sono semplici disegni geografici, ma opere d’arte enologiche. Ogni dettaglio, dall’altitudine dei vigneti alle variazioni del suolo, è accuratamente rappresentato.

Nel 2014, in un lungo articolo monografico, Wine Spectatore lo ha soprannominato “Mapman” e da allora tutti gli appassionati lo conoscono come tale.

Dal 2015 collabora anche con Antonio Galloni in una importante opera di mappatura della California e dei suoi vigneti.

Barolo MGA Vol. 1. L’enciclopedia delle grandi vigne del Barolo

Barolo MGA Vol. 2: Vendemmie, Storie di Ieri, Rarità e altro ancora

Barbaresco MGA: L’enciclopedia delle grandi vigne del Barbaresco

Chianti Classico: l’atlante dei vigneti e delle UGA